Dico no all’immigrazione selvaggia.

3254

Ecco perché dico no all’immigrazione selvaggia,

Non sono uno scrittore, e neppure un giornalista, scrivo come so fare con la mia terza media, ma questo non mi impedisce di avere un opinione e divulgarla.

Vediamo tutti i giorni le nostre strade invase da migranti nullafacenti mantenuti a nostre spese, ed è proprio questo “mantenuti a nostre spese” che mi irrita in una maniera abnorme, qualcuno a provveduto a farci notare che anche i nostri nonni sono emigrati in ogni dove, vorrei ricordare a questo qualcuno che i nostri nonni andavano a spezzarsi la schiena per mandare il pane a casa, non per ciondolare nelle strade a bere e usare gli smartphone.

Sempre “Qualcuno” fa poi notare che i migranti saranno il sostegno per il nostro futuro,a parte quelli che un lavoro lo hanno o lo cercano e che hanno tutto il mio rispetto, nutro seri dubbi che riescano anche solo a restituire i soldi usati per il loro ingresso in Italia e il mantenimento, mantenimento che “lo sappiamo tutti” si sono spartiti cani e porci.

Vogliamo poi parlare del diritto di rimanere in Italia? da quel che è dato sapere, non più del 20% degli arrivi è dovuto a guerre o carestie, ciò significa che l’80% di questi migranti poteva tranquillamente arrivare per vie legali con mezzi propri, e auto sostenersi per il viaggio e la permanenza, prova ne sono le migliaia di euro spese per la traversata, il mio sospetto seppur brutto è che ormai sia risaputo che arrivando via mare si viene mantenuti a tempo indeterminato, alla faccia di tutti i nostri poveri.

Ecco perché dico no all’immigrazione selvaggia.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here