-1.7 C
Rome
lunedì, Gennaio 24, 2022
Home Blog Pagina 3

La giovane donna e l’annuncio sul giornale. barzelletta.

 

Un giorno una giovane donna mette un annuncio su un giornale per cuori solitari, dove dichiara di cercare un uomo con determinate caratteristiche.

L’articolo recitava più o meno così:

Donna giovane e bella cerca un uomo che non scappi di casa,che sia maturo,che mi possa amare in modo sincero,non usi in nessun modo indiscreto le mani,e per ultimo ma assolutamente importante che sia molto virile.

Dopo qualche giorno la donna sente suonare al suo campanello,e quando apre vede un uomo disabile sulla sessantina in sedia a rotelle,senza braccia.

Quando la donna chiede cosa volesse, l’uomo risponde di essere lì per l’annuncio letto sul giornale. La giovane donna basita chiede in che modo dovrebbe rivestire i requisiti da lei in precedenza richiesti nell’annuncio.

E l’uomo inizia a dare le sue spiegazioni: lei ha chiesto un uomo maturo e io ho sessantanni ho avuto due mogli e diversi figli.

Voleva un uomo che non può scappare di casa, come vede non sono autonomo e ho bisogno di lei in tutto e per tutto per potermi muovere.

Ha chiesto un uomo che non usasse le mani in modo indiscreto beh io le ho perse in guerra.

La donna non sapendo più cosa dire per allontanarlo gioca la sua ultima carta:Ma io avevo chiesto un uomo molto virile,lei non mi sembra tale..

la risposta dell’uomo:

Secondo lei come ho suonato il campanello?

Il tribunale e la signora Smith.

 

In un tribunale l’accusa chiama il suo primo testimone alla sbarra. È una vecchia signora conosciuta da tutti in città. L’avvocato dell’accusa chiede:
Signora Smith,sa chi sono?
E la signora: Certo, ti conosco fin da quando eri piccolo,quando scorazzavi per la città rompendo le vetrine dei negozi,tirando sassi a cani e a gatti. Crescendo mi hai molto deluso,hai avuto un sacco di fidanzate tradendole tutte ed eri noto per raccontare balle a tutti.Ti credi importante,ma per me sei solo un poco di buono,e certo,ti conosco bene!
L’avvocato della controparte gongola perché vede già vincere la causa dopo che la testimone dell’accusa si è espressa così duramente.Ma l’avvocato dell’accusa,anche se sconcertato dalle parole della donna,si riprende e chiede alla vecchia signora:
Signora Smith l’avvocato della difese lo conosce?
La donna risponde subito e in modo chiaro:
Certo che lo conosco ed è ancora meno raccomandabile di te.Lo conosco da quando era piccolo e anche lui andava in giro a fare scherzi alle vecchiette.Poi crescendo è addirittura peggiorato divenendo un piccolo delinquente: falso, imbroglione, ubriacone e bigotto. E so anche che come avvocato è una schiappa: perde tutti i suoi processi
A questo punto il giudice chiede ai due avvocati di avvicinarsi a lui e sotto voce dice loro:
Se per caso a uno di voi due viene in mente di chiedere alla signora Smith se mi conosce giuro che vi spedisco di filato in galera per oltraggio alla magistratura!

Una giovane ragazza e il pigiama dell’amore! BARZELLETTA

 

Una giovane ragazza si è appena sposata e dopo qualche giorno la madre la va a trovare nella nuova casa.

Quando la donna suona alla porta,apre la figlia totalmente nuda,e la madre resta senza parole. A questo punto la madre dice: Cosa ci fai tutta nuda? Dove stai andando?

La figlia risponde: Ma mamma,questo è solamente il pigiamino dell’amore, pensavo fossi Giovanni!

L’anziana donna resta così impressionata da questa nuova tecnica e cerca di seguire l’esempio della figlia.

La sera, pochi minuti prima che il marito vada a letto, si dirige verso la camera da letto, si spoglia e si fa trovare nuda sul letto.

Quando il marito entra nella camera da letto esclama: Ma che cosa ci fai tutta nuda sul letto?

Dove credi di andare? La donna risponde:

Caro, questo è il pigiama dell’amore!

A questo punto il marito dice: E beh! Non potevi dargli  prima na stirata??

ATTENZIONE alla truffa del FINTO aumento in bolletta telefonica

 

ATTENZIONE alla truffa del FINTO aumento in bolletta telefonica.

Da qualche giorno spregiudicati telefonisti di call center vi telefonano sul fisso di casa spacciandosi per il vostro operatore, nel mio caso spacciandosi per Tim, ma ricerche in rete provano che si spacciano anche per altri operatori che vanno per la maggiore; questo il tenore delle telefonate che ho ricevuto per ben due volte: “Salve siamo della Tim e volevamo avvisarla che dalla prossima bolletta ci sarà un cambiamento contrattuale con relativo aumento di 15 euro…”. Le motivazioni che adducono sono molto vaghe e, qualunque sia l’operatore per cui si spacciano, il tenore è sempre lo stesso! Alle nostre ovvie rimostranze proseguono affermando che però grazie ad una speciale convenzione, è possibile passare il nostro contratto ad un altro operatore (Nel mio caso Vodafone) ad un prezzo molto vantaggioso. Ora, tralasciando il fatto che sarebbero tutti da arrestare buttando poi via le chiavi, nessun operatore telefonico vi chiamerebbe per consigliarvi di passare alla concorrenza, sarebbero pazzi, non fatevi imbambolare da queste signorine e/o signori dalla parlantina forbita: sarà sufficiente dire che state registrando la chiamata per farli desistere.

Riassumendo ATTENZIONE, non fatevi cogliere impreparati.

Condividete affinché neanche i vostri amici vengano truffati.

28/07/2018 Aggiornamento, Ora si spacciano per un fantomatico Ufficio gestione conto telefonico.

Perle di saggezza, da leggere fino in fondo.

Un uomo aveva tre ragazze ma non sapeva quale sposare.
Allora, decise di fare un test per vedere quale fosse la più adatta a diventare sua moglie.
Prelevò 15.000 euro dalla sua banca, ne diede 5000 à ciascuna dicendole: – Spendili come vuoi.

La prima andò a fare shopping, acquistò vestiti, gioielli, andò dal parrucchiere, dall’estetista etc.
Di ritorno dall’uomo, gli disse: – Ho speso tutti i tuoi soldi per essere più bella per te, per piacerti: Tutto ciò, perché ti amo.

Anche la seconda andò a fare shopping, acquistando vestiti per lei, un lettore CD, una televisione schermo piatto, due paia si scarpe da jogging, delle mazze da golf e dei film porno.
Di ritorno dall’uomo, gli disse: – Ho speso tutti i tuoi soldi per renderti felice, per piacerti. Tutto ciò, perché ti amo.

La terza prese i soldi e li investì in borsa. In tre giorni raddoppiò il proprio investimento, rese i 5000 Euro all’uomo e gli disse: – Ho investito i tuoi soldi ed ho guadagnato i miei. Ora posso fare ciò che voglio col mio danaro. Tutto ciò, perché ti amo.

Allora l’uomo si mise a riflettere, riflettere… riflettere..
riflettere..
riflettere..
riflettere.. (gli uomini riflettono molto…)
riflettere..
riflettere..
riflettere..
riflettere..
riflettere..
riflettere..
riflettere..
riflettere.. (gli uomini riflettono veramente tanto.)
riflettere..
riflettere..
riflettere.. (UFF, E’ LUNGA)
riflettere..
riflettere..
E sposò quella che aveva le tette più grosse.
Perché un uomo riflette molto… ma finisce sempre per fare le stesse cazzate.

Le perle di saggezza, da leggere fino in fondo.(Barzelletta)

A volte una scelta è necessaria.

Un uomo aveva tre ragazze ma non sapeva quale sposare.
Allora, decise di fare un test per vedere quale fosse la più adatta a diventare sua moglie.
Prelevò 15.000 euro dalla sua banca, ne diede 5000 à ciascuna dicendole: – Spendili come vuoi.

La prima andò a fare shopping, acquistò vestiti, gioielli, andò dal parrucchiere, dall’estetista etc.
Di ritorno dall’uomo, gli disse: – Ho speso tutti i tuoi soldi per essere più bella per te, per piacerti: Tutto ciò, perché ti amo.

Anche la seconda andò a fare shopping, acquistando vestiti per lei, un lettore CD, una televisione schermo piatto, due paia si scarpe da jogging, delle mazze da golf e dei film porno.
Di ritorno dall’uomo, gli disse: – Ho speso tutti i tuoi soldi per renderti felice, per piacerti. Tutto ciò, perché ti amo.

La terza prese i soldi e li investì in borsa. In tre giorni raddoppiò il proprio investimento, rese i 5000 Euro all’uomo e gli disse: – Ho investito i tuoi soldi ed ho guadagnato i miei. Ora posso fare ciò che voglio col mio danaro. Tutto ciò, perché ti amo.

Allora l’uomo si mise a riflettere, riflettere… riflettere..
riflettere..
riflettere..
riflettere.. (gli uomini riflettono molto…)
riflettere..
riflettere..
riflettere..
riflettere..
riflettere..
riflettere..
riflettere..
riflettere.. (gli uomini riflettono veramente tanto.)
riflettere..
riflettere..
riflettere.. (UFF, E’ LUNGA)
riflettere..
riflettere..
E sposò quella che aveva le tette più grosse.
Perché un uomo riflette molto… ma finisce sempre per fare le stesse cazzate.

In un ambulatorio di igiene mentale… Assolutamente da leggere.

 

In un ambulatorio di igiene mentale, tre uomini sono in attesa di essere visitati,

Il primo rivolgendosi agli altri afferma di essere Napoleone, il secondo lo guarda e fa…

cosa vuoi che sia, io sono Mosè e ho ricevuto da Dio le tavole della legge.

Il terzo uomo rivolto al secondo, Cazzo ti ho dato io???

La tua prima foto WhatsApp

Sapevi che WhatsApp dalla prima volta che tu hai aperto l’app, ha archiviato la foto del tuo profilo senza il tuo consenso? Clicca il link e vedrai quanto è bello ritrovare la tua prima foto.
Hahahahaha chissà che credevi.

Un saluto scalda il cuore.

Ajo buona notte a te

 

Fate sogni belli amici miei.